Parco Nazionale del Circeo: la villa di Domiziano

La Villa di Domiziano occupa la bella penisola che si affaccia sul Lago di Paola.

Il sito, in larga parte ancora da scavare, è completamente incluso entro un’area a riserva integrale estesa per circa 46 ettari.

Parco Nazionale del Circeo: la villa di Domiziano

Description

La Villa di Domiziano occupa la bella penisola che si affaccia sul Lago di Paola.

Il sito, in larga parte ancora da scavare, è completamente incluso entro un’area a riserva integrale estesa per circa 46 ettari.
La Villa imperiale ha riusato in parte, per la sua costruzione, le strutture di una precedente villa costiera tardo-repubblicana. La struttura si presenta oggi con un imponente prospetto rettilineo, realizzato lungo la sponda del lago con una grandiosa opera di banchinaggio, e interrotta solo da due esedre porticate presso l’area termale – balneare. L’area termale – balneare era composta, oltre che dalle due esedre già citate, da una serie di ambienti intercomunicanti uniti da due corridoi ed era caratterizzata dalla tipica tripartizione calidarium-tepidarium-frigidarium, che costituiva un blocco compatto con tutti gli altri ambienti, tra cui un grande palestra porticata.

A Nord della penisola, si trova l’area del Bacino absidato, caratterizzata dalla massima presenza di strutture della villa tardo-repubblicana. Qui gli architetti di Domiziano diedero prova di altissimo ingegno, riuscendo a integrare le strutture monumentali del precedente complesso nella nuova sontuosa abitazione.
La zona centrale-orientale della villa, infine, è quella posta a quota maggiore, ed è perciò interamente occupata da cisterne, che riutilizzano in parte strutture già esistenti.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Parco Nazionale del Circeo: la villa di Domiziano”

Your email address will not be published. Required fields are marked *