Lago del Turano e Castel di Tora

Il Lago del Turano è uno splendido specchio d’acqua di origine artificiale che si estende nel cuore dei Monti del Cicolano, ampio gruppo montuoso in provincia di Rieti. Il lago venne creato nel 1939 a seguito dello sbarramento del Fiume Turano. L’opera sarebbe servita sia per la produzione di energia idroelettrica che per evitare eventuali inondazioni della vicina Piana di Rieti. Lungo circa 10 km, si trova a 536 metri di altezza e bisogna percorrere circa 36 km per effettuare il periplo completo delle sue frastagliate coste. Adagiato sulle sponde nord-orientali del Lago del Turano, l’abitato di Castel di Tora è immerso in un ambiente molto suggestivo caratterizzato non solo dalla presenza di fitte boscaglie ma anche dalla vicinanza alle acque del lago e del Monte Navegna da cui nelle giornate più limpide si può vedere la cupola di San Pietro.

Lago del Turano e Castel di Tora

Category Tags , , , , , ,

Description

Il Lago del Turano è uno splendido specchio d’acqua di origine artificiale che si estende nel cuore dei Monti del Cicolano, ampio gruppo montuoso in provincia di Rieti. Il lago venne creato nel 1939 a seguito dello sbarramento del Fiume Turano. L’opera sarebbe servita sia per la produzione di energia idroelettrica che per evitare eventuali inondazioni della vicina Piana di Rieti. Lungo circa 10 km, si trova a 536 metri di altezza e bisogna percorrere circa 36 km per effettuare il periplo completo delle sue frastagliate coste. Adagiato sulle sponde nord-orientali del Lago del Turano, l’abitato di Castel di Tora è immerso in un ambiente molto suggestivo caratterizzato non solo dalla presenza di fitte boscaglie ma anche dalla vicinanza alle acque del lago e del Monte Navegna da cui nelle giornate più limpide si può vedere la cupola di San Pietro.

La zona ha visto la presenza dell’uomo sin dai tempi preistorici come testimoniano i ritrovamenti di alcune cavità quali la Grotta Jannara. In seguito fu frequentata da popolazioni sabino-romane anche se il vero sviluppo si ebbe durante il periodo medievale in cui il paese contava più di mille abitanti a fronte degli attuali 300.

Chiamato Castrum Vetus o Castelvecchio l’attuale borgo conserva ancora resti della cinta muraria con due torri d’avvistamento e la torre a base pentagonale della fortezza edificata su una rupe a strapiombo.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Lago del Turano e Castel di Tora”

Your email address will not be published. Required fields are marked *